RICERCA

Il dott. Fabio Rinaldi e la dott.ssa Elisabetta Sorbellini da trent’anni fanno ricerca scientifica, per scoprire sempre nuove ed efficaci vie mediche al fine di migliorare le possibilità diagnostiche e terapeutiche di numerose patologie dermatologiche. Anche per questo lo Studio Rinaldi & Associati è diventato punto di riferimento internazionale nel mondo della dermatologia. Di seguito sono brevemente esposti alcuni degli studi più importanti.

.full-width-597b33a49999e { min-height:100px; padding:10px 0 10px; margin-bottom:0px; background-color:#ffffff; } #background-layer--597b33a49999e { background-position:left top; background-repeat:repeat; ; } .full-width-597b33a49999e .mk-fancy-title.pattern-style span, .full-width-597b33a49999e .mk-blog-view-all { background-color: #ffffff !important; }
Immagine laboratorio scientificio
.full-width-597b33a4a8109 { min-height:100px; padding:10px 0 10px; margin-bottom:0px; background-color:#5db3ad; } #background-layer--597b33a4a8109 { background-position:left top; background-repeat:repeat; ; } .full-width-597b33a4a8109 .mk-fancy-title.pattern-style span, .full-width-597b33a4a8109 .mk-blog-view-all { background-color: #5db3ad !important; }
.full-width-597b33a4ae973 { min-height:100px; padding:10px 0 10px; margin-bottom:0px; } #background-layer--597b33a4ae973 { background-position:left top; background-repeat:repeat; ; }
FATTORI DI CRESCITA E TERAPIA RIGENERATIVA PER PELLE E CAPELLI

Fattori di crescita e terapia rigenerativa per pelle e capelli
________

La dermatologia e la tricologia rigenerativa hanno lo scopo di utilizzare meccanismi di guarigione e rigenerazione dei tessuti naturali del corpo per curare diverse patologie della pelle e dei capelli. I fattori di crescita, che sono alla base della dermatologia rigenerativa, permettono d’inviare messaggi alle cellule per stimolare il loro rinnovamento, per controllare la difesa dai processi infiammatori o infettivi, per garantire l’apporto delle sostanze nutritive utili dal sangue, per coordinare tutti i processi metabolici delle cellule dei capelli e della pelle.

La medicina rigenerativa è alla base di qualsiasi atto medico: fa parte della naturale risposta dell’organismo, in sostanza viviamo grazie a questi meccanismi; e sicuramente rappresenta il vero futuro della terapia medica, molto più dei farmaci.

Oltre vent’anni fa il dott. Rinaldi e la dott.ssa Sorbellini si occupavamo – rispettivamente come responsabile del dipartimento di Dermatologia del San Raffaele e come aiuto – della cura delle ulcere cutanee diabetiche, anche molto gravi. Sono così iniziati i loro studi sulle cellule cutanee coltivate per guarire le ulcere, compiendo lavori di ricerca (il primo pubblicato su Diabetes, 1992) in collaborazione con l’Università di Padova e l’istituto di farmacologia dell’Università di Milano.

La piena consapevolezza che i fattori di crescita risultavano fondamentali nella terapia dermatologica e tricologica portò il dott. Rinaldi e la dott.ssa Sorbellini a compiere diversi studi su tali fattori, sia naturali che sintetici, fino a quella determinante sul PRP (plasma ricco di piastrine) da impiegare per la cura di numerose malattie della pelle e dei capelli, i cui risultati vennero esposti alla comunità scientifica internazionale nel 2013 sul British Journal of Dermatology, nella prima pubblicazione al mondo sulla terapia PRP associata alla cura dei capelli.

Lo Studio Rinaldi & Associati è stato anche promotore dei primi due congressi internazionali sullo stato dell’arte del PRP e della dermatologia rigenerativa: Milano 2011 e 2013, e ha organizzato i primi corsi pratici per medici in Italia sull’uso di tale tecnica (2011, 2012, 2013, 2014). Ha inoltre ricevuto per primo la convenzione ufficiale e obbligatoria per la dermatologia di Regione Lombardia per i trattamenti PRP ambulatoriali.

Lo studio della biologia dei fattori di crescita (ultimo lavoro pubblicato su International Journal of Dermatology, 2013 in collaborazione con l’Università di Brescia) ha poi portato a studiare l’effetto dei polipeptidi di crescita sintetici, e alla realizzazione di topici a base di alte concentrazioni di polipeptidi specifici per la pelle e i capelli.

Da questa esperienza ventennale nello studio dei fattori di crescita e poi del PRP, il dott.Rinaldi e la dott.ssa Sorbellini sono anche giunti alla conclusione di poter addirittura aumentare l’effetto terapeutico dei fattori di crescita piastrinici, aggiungendo proporzioni precise e in certi casi individuali di fattori di crescita sintetici meno presenti nelle piastrine. Così è possibile ottenere un PRP-Plus® che esprime la massima concentrazione dei fattori di crescita utili: si può modulare la quantità a seconda dei soggetti e scegliere i fattori di crescita più utili a seconda del problema dermatologico da affrontare (diverso tra pelle e capelli e a seconda della gravità della patologia). Su questo argomento è in corso di pubblicazione uno specifico lavoro.

FORMULAZIONE DI INTEGRATORI E PRODOTTI TOPICI PER PELLE E CAPELLI

Formulazione di integratori e prodotti topici per pelle e capelli
________

Dal 1984, il dott. Rinaldi e la dott.ssa Sorbellini hanno condotto studi sulla biologia dei capelli e su alcune delle principali cause della loro patologia. Gli studi teorici e pratici (sia in vitro che clinici) hanno portato a ideare e formulare integratori nutrizionali particolarmente utili per controllare numerose malattie tricologiche.

Da queste ricerche i due medici hanno evidenziato diversi principi attivi molto efficaci nella cura dei capelli, con i quali sono stati realizzati prodotti poi messi in vendita in farmacia da importanti aziende farmaceutiche (attualmente 8 differenti integratori, 6 prodotti topici).

In particolare, gli studi sulle poliamine hanno portato alla pubblicazione di diversi lavori (uno molto prestigioso su Experimental Dermatology, 2013 e uno su American Academy of Dermatology AAD, 2003) e alla realizzazione del Bioscalin con biogenina della Giuliani Spa, l’integratore per capelli leader in Europa.

Il dott. Rinaldi e la dott.ssa Sorbellini hanno poi studiato l’effetto della nipononivea nell’alopecia androgenetica, del sulforafano nel trattamento dell’invecchiamento della pelle e nella prevenzione delle cancerosi cutanee. Recentemente hanno poi messo a punto due integratori a base di teobromina e ganoderma lucidum che, dopo studi clinici e farmacocinetici  sui recettori dei capelli, hanno dimostrato un’altissima efficacia per combattere l’alopecia androgenetica e altre forme di calvizie. Sono, al momento, i primi integratori a base di questi principi attivi venduti in Italia.

#mk-tabs-597b33a4b4beb .mk-tabs-tabs li.ui-tabs-active a, #mk-tabs-597b33a4b4beb .mk-tabs-panes, #mk-tabs-597b33a4b4beb .mk-fancy-title span{ background-color: #ffffff; }
CHIRURGIA LASER DERMATOLOGICA

Chirurgia laser dermatologica
________

Dal 1984, il dott. Rinaldi e la dott.ssa Sorbellini si occupano anche di chirurgia laser dermatologica, iniziando col laser CO2, al tempo unico strumento disponibile, effettuando studi di fisica dei laser e della terapia fotodinamica per la mappatura dei tumori maligni della cute, i cui risultati vennero poi pubblicati nel 1998 in un articolo di ricerca in collaborazione con l’Istituto di fisica del Politecnico di Milano.

Da questi studi, il dott. Rinaldi e la dott.ssa Sorbellini hanno capito che molte nuove laser terapie potevano essere utili in ambito dermatologico. Sfruttando il lavoro di consulenza per due multinazionali americane di tecnologia laser, hanno quindi cominciato a utilizzare un laser Neodimio-Yag per trattare 36 bambini affetti da Sindrome di Sturge-Weber con  angioma gigante del viso e del corpo, utilizzando una fibra ottica all’interno dell’angioma e accelerando in tal modo il processo di guarigione. I risultati di tale lavoro vennero pubblicati su American Academy of Dermatology AAD, 1999.

I due dermatologi dello Studio Rinaldi & Associati, poi, sono stati i primi in Italia ad utilizzare il laser a Diodi per l’epilazione, e da questa esperienza hanno capito che certe lunghezze d’onda potevano essere estremamente utili per trattare diverse forme di invecchiamento cutaneo, portando ad un ringiovanimento della pelle grazie all’azione abbinata di laser differenti; e hanno dimostrato tali risultati attraverso la microscopia confocale (primo strumento in Italia). La conoscenza dei fattori di crescita (PRP e sintetici) ha inoltre portato ad abbinare la tecnologia laser alle terapie effettuate con tali sostanze, migliorando in tal modo i risultati clinici ed estetici.

Il dott. Rinaldi e la dott.ssa Sorbellini sono stati i coordinatori della Scuola di Chirurgia Laser dermatologica dell’Istituto dei Tumori di Milano per 10 anni, dal 1997 al 2007, insegnando sia gli aspetti della fisica che della clinica dei laser. E nel 2008 hanno pubblicato una revisione generale dell’uso del laser in dermatologia su Clinic Dermatology, tuttora uno degli articoli scientifici più consultati in tale campo medico-scientifico.

La conoscenza di questa tecnologia ha inoltre portato i due medici e ricercatori a mettere a punto strumenti di dimensioni ridotte per effettuare terapie domiciliari di eguale efficacia rispetto a quelle ambulatoriali. Si tratta del nuovo orizzonte della home therapy, che permette di abbinare i primi trattamenti effettuati dal medico in ambulatorio alla cura tra le mura domestiche per ottenere risultati clinici ottimali e più veloci (una terapia completa dura 10 giorni contro i diversi mesi necessari applicando una crema o una lozione), con grande sicurezza e notevole risparmio per il paziente.

Il dott. Rinaldi e la dott.ssa Sorbellini hanno così realizzato la Dermoforesi® e la Dermodinamica®, entrambe tecniche per la veicolazione di principi attivi farmacologici e cosmetici attraverso la cute: la prima utilizzando la tecnica della ionoforesi, la seconda quella fotodinamica.

CRONODERMATOLOGIA E CRONONUTRIZIONE

Cronodermatologia e crononutrizione
________

Si tratta dello studio scientifico più recente. Dall’esperienza di oltre trent’anni di lavoro e dalla collaborazione con la prof.ssa Rita Rezzani e il prof. Luigi Fabrizio Rodella dell’Università di Brescia, il dott. Rinaldi e la dott.ssa Sorbellini hanno studiato gli effetti del ritmo biologico naturale del corpo umano (ritmo circadiano) e della regolazione degli orologi biologici cutanei e dei disturbi che provocano la loro alterazione. Hanno quindi scoperto che la modificazione dei ritmi del giorno/notte e degli orari dell’alimentazione quotidiana possono essere responsabili di molte malattie e disturbi della pelle e dei capelli, spesso più complicate da gestire con la sola terapia tradizionale. Questa ricerca è stata presentata nel primo Seminario internazionale sul ritmo circadiano nella pelle e nei capelli, che lo Studio Rinaldi & Associati ha organizzato a Milano il 13 dicembre 2014 con il patrocinio di Regione Lombardia, invitando i maggiori esperti internazionali del campo. Lo Studio Rinaldi & Associati è quindi in grado di fornire queste nuove indicazioni terapeutiche – grazie anche alla collaborazione della nutrizionista dott.ssa Mariangela Rucco – soprattutto per il trattamento di alopecia areata, alopecia cicatriziale, alopecia androgenetica, invecchiamento cutaneo, vitiligine e dermatite atopica.

#mk-tabs-597b33a4bee94 .mk-tabs-tabs li.ui-tabs-active a, #mk-tabs-597b33a4bee94 .mk-tabs-panes, #mk-tabs-597b33a4bee94 .mk-fancy-title span{ background-color: #ffffff; }