HERPES: ATTENTI AL TROPPO SOLE E A CIò CHE MANGIATE

Questa settimana parliamo di herpes labiale, virus che anche dopo la guarigione delle manifestazioni cutanee, rimane latente nelle piccole terminazioni nervose della pelle e, in caso di diminuite difese immunitarie della cute a livello locale, può sempre ripresentarsi. Ne parliamo perché il sole – ovvero una sovraesposizione ai raggi UV – è senza dubbio un fattore scatenante, proprio perché diminuisce le difese immunitarie.

E allora, visto che siamo in estate, per prevenire il riaffiorare dell’herpes è necessario esporsi al sole non prima daver applicato sulla zona labiale una crema con indice di protezione massimo, cioè SPF 50+. Bisogna poi fare particolare attenzione al fatto che le labbra siano costantemente idratate. Inoltre, nei diversi cibi che mangiamo quotidianamente oppure come integratore, si deve assumere Vitamina B.

Per combattere l’herpes, è importante seguire una dieta adeguata. Un’azione preventiva nei confronti del virus è svolta da un particolare amminoacido, la lisina, che riveste un ruolo fondamentale nella produzione di anticorpi e nella ricostruzione di nuovi tessuti in caso di lesioni. La troviamo in: legumi secchi, sardine, pollo, vitello, maiale, manzo, quinoa, amaranto, grano saraceno, pistacchi. Importante è il metodo di cottura di questi alimenti, poiché temperature troppo elevate o l’associazione a zuccheri tendono a deteriorare la lisina. La presenza di umidità sembrerebbe invece preservare l’amminoacido, quindi via libera alla cottura a vapore e alla bollitura.

Ancora, al fine di potenziare l’effetto svolto dalla lisina, è necessario assumere alimenti ricchi di Vitamina A , E e C, come carote, prezzemolo, crescione, lattuga, mango, papaia, agrumi, asparagi, pomodori, kiwi. Importante è anche aumentare l’apporto di quegli alimenti ricchi di Vitamina B che potenziano la resistenza del sistema immunitario. Gli alimenti appartenenti a questo gruppo sono: carciofi, broccoli, radicchio, formaggi stagionati, patate, cavolfiori, salmone. Sempre per rinforzare il sistema immunitario, è inoltre particolarmente indicato il consumo di  probiotici, ossia fermenti lattici. Si consiglia, infine, d’inserire nella propria dieta la curcuma, le cui proprietà antiossidanti sembrerebbero bloccare le infezioni virali dell’herpes.

Quanto agli alimenti da evitare, oltre a quelli che possono indurre un’allergia o un’intolleranza, che mettono a dura prova il sistema immunitario, si è evidenziato che colpevole della riattivazione del virus sarebbe un altro tipo di aminoacido: l’arginina. Da bandire quindi i cibi che ne sono ricchi, come: lupini, noci, mandorle, nocciole, arachidi, noci di cocco, tacchino, gamberi, stoccafisso, riso integrale, orzo, avena, mais, cavolini di Bruxelles, zucchine, zucca, cetrioli, cocomero, melone, spinaci, cioccolato e alcuni tipi di vino rosso.

Recent Posts
Capelli sole