AUTUNNO: PROTEGGIAMOCI CON L’ARANCIONE

L’autunno è una stagione (per molti) “tristemente famosa” a causa della sua graduale diminuzione di temperatura, dell’aumento di umidità e della costante riduzione della luce durante la giornata. Si tratta di caratteristiche che, se sottovalutate, possono portare disturbi dermatologici. È perciò opportuno adeguarsi quanto più possibile al ciclo vitale della natura, tra le altre cose attraverso un’alimentazione corretta che tenga conto di quelle stesse caratteristiche. In tal modo possiamo aiutare il nostro corpo ad affrontare il cambiamento, rinforzando il nostro sistema immunitario in vista del freddo inverno.

Il colore predominante dell’autunno in tavola è sicuramente l’arancione. Basti pensare ad arance, mandarini, cachi, zucche. Sono tutti alimenti ricchi di vitamina C, la cui assunzione è davvero molto importante, soprattuto in autunno. Sia, come dicevamo, per rendere il nostro organismo maggiormente pronto ad affrontare l’inverno. Sia perché in estate il sole forte ha più o meno danneggiato la pelle mediante l’azione dei radicali liberi, responsabili dell’invecchiamento precoce e della formazione di rughe.

La quantità giornaliera raccomanda di vitamina C è 60mg. Tra i tanti, tantissimi diversi modi per assumerla, oggi scegliamo di proporvi la ricetta di un dolce molto gustoso, a base di arance, cachi e zucca, ideale per la prima colazione o per uno spuntino a metà pomeriggio. La sua preparazione è molto semplice e rapida. Queste le dosi per cinque porzioni:

– 40g di zucchero
– 20g di olio di arachidi
– 1 uovo
– 50g di farina
– 50g di zucca
– 1 caco
– 1 arancia (spremuta)
– mezzo cucchiaino di lievito

Dopo aver cotto al vapore la zucca, mischiarla con caco, succo d’arancia, uovo e olio. In una ciotola a parte mischiare farina, zucchero, lievito. Unire il tutto. Versare il composto in 5 stampini per muffin. Infornare a 180° per 20 minuti. Se volete, si può infine guarnire con scaglie di cioccolato fondente > 75%.

Recent Posts