INQUINAMENTO, UN PROBLEMA PER PELLE E CAPELLI

L’inquinamento è ormai un problema sempre più pressante, soprattutto nella stagione invernale. Un problema cha comporta danni più o meno gravi al nostro organismo. Non solo internamente, ma anche esternamente, ad esempio per  pelle e capelli.

Le parti esposte del corpo, infatti, sono continuamente soggette ai danni degli agenti inquinanti, e quindi a soffrire di più è proprio la pelle del cuoio capelluto, del viso e delle mani.

Il cuoio capelluto, in particolare, è piuttosto esposto al rischio di infiammazioni causate dall’inquinamento, con possibili gravi conseguenze di malattie della cute e importante perdita di capelli.

In questi periodi, bisognerebbe valutare lo stato d’infiammazione del cuoio capelluto (spesso si confonde l’irritazione da inquinamento con la forfora!), controllare l’igiene (effettuando lavaggi quotidiani con shampoo a base di zeolite) ed eventualmente fare una cura specifica prescritta dal dermatologo.

Allo stesso modo, è importante mantenere sempre ben pulite e idratate le mani e il viso con una soluzione detergente applicata ogni sera, che asporti dalla pelle le sostanze inquinanti (anche in tal caso, la zeolite è utilissima).

Recent Posts