Epilazione laser sì o no? Sì, ma con le dovute precauzioni.

 Con l’avvento della bella stagione e del caldo ci si comincia a scoprire, lasciando in vista parti del nostro corpo. Così, spesso, torna presente e pressante il problema dei peli superflui. Negli ultimi anni, per ovviare a tale inestetismo, sempre di più si ricorre alla depilazione laser. Esistono controindicazioni? No, se ci si affida ad uno studio medico.

È meglio evitare i centri estetici, perché non hanno le nozioni scientifiche necessarie e le strumentazioni adatte ad effettuare in modo ottimale e sicuro questo tipo di trattamento. Pensate a quanto ognuno di noi è diverso l’uno dall’altro. Ecco, a seconda del tipo di pelle e del tipo di pelo è necessario calibrare parametri in modo puntuale.

Ma il discrimine più importante tra centro estetico e centro medico è dato soprattutto dal fatto che in caso di effetti collaterali – sempre possibili quando si ha a che fare con l’organismo umano -, solo una persona scientificamente preparata ad affrontarli, cioè il medico, è in grado di gestire la situazione risolvendola al meglio.

Non solo. A seconda della persona, per i trattamenti sarà necessario impiegare un tipo di laser piuttosto che un altro, per evitare problematiche dermatologiche inattese. Da questo punto di vista, tali problematiche inattese sono facilmente evitabili se a scegliere ed utilizzare il laser è il medico.

Infine, questi macchinari hanno bisogno di una costante manutenzione e della sostituzione con macchinari sempre più all’avanguardia, molto costosi. Per tale motivo, diffidate di chi vi propone trattamenti a prezzi troppo economici, perché molto probabilmente sono forieri di rischi inutili, facilmente evitabili rivolgendosi a un medico.

 

 

 

Recent Posts
Macchina dermoforesiTinture madre