Tutti al mare, tutti al mare… Sì, ma fate attenzione ai vostri capelli!

È quasi estate, e per molti di noi è tempo delle tanto agognate vacanza al mare: sabbia, sole e sale riescono a donarci relax e nuovo benessere psico-fisico. Ma attenzione, perché per i nostri capelli un’esposizione errata ai raggi solari può essere pericolosa. La testa è infatti la parte del nostro corpo che è maggiormente esposta al sole, e quindi ai raggi ultravioletti e alla loro capacità di danneggiare i nostri capelli a causa di un’eccessiva esposizione o della mancanza di adeguate protezioni.

Se non ci premuniamo di adeguati accorgimenti, il rischio è senz’altro un notevole indebolimento della nostra chioma; nella peggiore delle ipotesi una sua compromissione fino allo stato di vita dei capelli che precede di poco la loro caduta. E allora, come possiamo fare per non diventare vittime di quello stesso sole capace di donarci il relax estivo? Per prima cosa è necessario proteggerci con filtri solari specifici, adatti al nostro particolare tipo di capelli. È bene spruzzare sulla chioma questi prodotti già al mattino prima di uscire di casa. E dopo il bagno (al mare o in piscina) è necessario sciacquarli adeguatamente e applicare nuovamente la protezione utilizzata al mattino.

Se ci pettiniamo, meglio farlo a chioma già asciutta, perché da bagnata la trazione che subisce è eccessiva. È inoltre consigliabile non eccedere con la stiratura tramite la piastra ed effettuare eventuali colpi di sole almeno un mese prima della partenza per il mare. Quanto al genere di protezione ideale da utilizzare, dipende dal tipo di capelli: se sono tendenzialmente fini e radi va usato un filtro solare medio-alto (SPF 40/50); se invece sono tutto sommato scuri e folti bastano quelli medio-bassi (SPF 25/40). Ci sono poi gli oli emollienti, prodotti naturali che aiutano i nostri capelli a difendersi: olio di argan, olio di semi di lino. Sono da usare – con maschere e balsami – facendo attenzione alla capigliatura e al cuoio capelluto che ne richiedono lo specifico utilizzo.

Recent Posts