Couperose? Ecco la dieta ideale per fronteggiarla!

Abbiamo da poco affrontato la problematica della couperose. Ne abbiamo parlato perché è una patologia dermatologica che tende a presentarsi con l’abbassamento della temperatura e col conseguente costante passaggio da ambienti caldi ad ambienti freddi e viceversa.

Oggi vogliamo tornare sull’argomento, per darvi alcuni utili consigli nutrizionali capaci proprio di fronteggiare la couperose. Chi soffre di tale problematica cutanea deve infatti seguire una dieta che tenga sotto controllo vasodilatazione e infiammazione di pelle e ghiandole sebacee.

Alcuni alimenti consigliati:

• Pesce azzurro (sarde, alici, aringhe, sgombro, spada, tonno fresco), semi di lino, semi di kia; sono alimenti ricchi di omega 3

• More, mirtilli, lamponi, uva rossa, susine, tè, cipolle, cavolfiori, broccoli, lattuga, peperoni; alimenti ricchi di vitamina C e di flavonoidi

• Mele, cipolle, tè nero; alimenti ricchi di quercetina

• Ortaggi e frutti di colore rosso e viola come barbabietole, radicchio, more, fragole;  alimenti ricchi di pigmenti antiossidanti.

• Avena, grano saraceno, basilico, prezzemolo; alimenti ricchi di oligoelementi manganese-cobalto

• Banane, frutta secca, pollo, bresaola, vitello, uovo; alimenti ricchi di triptofano e fenilalanina

• Carota, zucca, cachi, melograno, agrumi; alimenti ricchi di betacarotene, acido ellagico ed esperidina

Alcuni alimenti sconsigliati:

• Prodotti caseari, yogurt, panna acida, formaggio, cioccolato, melanzane, avocado, spinaci, pomodori, fagioli, piselli, banane, fichi, prugne; alimenti ricchi di istamina o istamino-liberatori

• Alimenti speziati

• Alcool

Recent Posts
dermoforesi, dermodinamica