Pelle e capelli, la primavera è il momento giusto per “metterli a dieta”!

In primavera avviene un mutamento dell’equilibrio fra luce e buio durante la giornata. Si tratta di un mutamento capace di influire sull’equilibrio ormonale. Una delle conseguenze è il fatto che, proprio in primavera, la caduta dei capelli si intensifica rispetto ad altri periodi dell’anno.

Non dobbiamo preoccuparci, poiché si tratta di un fenomeno non solo fisiologico, ma anche passeggero. Tuttavia, è bene sapere che con l’arrivo della bella stagione i capelli non sono completamente al sicuro da potenziali pericoli per la loro salute.

Infatti, durante l’inverno i nostri capelli sono diventati tendenzialmente più crespi e sciupati, principalmente a causa dell’aria secca e fredda tipica dell’inverno. Con il cambio di stagione, è quindi fondamentale agire per restituire loro il vigore necessario ad affrontare il clima estivo.

In estate i capelli saranno inevitabilmente esposti, a seconda dei casi, a sole, caldo, umidità, salsedine, cloro e altri eventuali agenti esterni, in grado di generare effetti anche gravi se non prevenuti in modo pronto e adeguato già durante la primavera. A tal proposito, è senz’altro consigliabile l’utilizzo di prodotti specifici che possano appunto restituire forza ai nostri capelli.

Evidentemente, discorso molto simile possiamo fare per la cura della pelle. Anche per questa, infatti, la primavera è il giusto momento per dedicarsi alla sua rigenerazione, attraverso pulizia e nutrimento, anche con macchinari e prodotti specifici capaci di stimolare il turnover cellulare della cute.

A proposito di pelle, poi, sempre in questa stagione comincia a tornare insistente la problematica cellulite. Agire al fine di migliorare la circolazione ed evitare il ristagno di liquidi, principali cause della cosiddetta pelle a buccia d’arancia, diventa perciò fondamentale.

Infine una considerazione di tipo alimentare. Durante l’inverno, infatti, la tipica dieta povera di vitamine e sali minerali, ed eccessivamente ricca di grassi e carboidrati, rischia di comprometterne la buona salute. Sempre la primavera diventa quindi il momento perfetto per “mettere a dieta” entrambi.

Come? Affidandosi a legumi freschi, noci, semi, cereali integrali e ovviamente a frutta e verdura! Insomma, nella nostra dieta dobbiamo inserire alimenti ricchi di antiossidanti, utili nella battaglia contro i radicali liberi provocati dagli eccessi invernali.

Recent Posts